Ghiddi oro nella mass start femminile dei Mondiali junior di Madona, Lorenzetti terzo fra i maschi

28 Agosto 2022

Dopo un argento e un bronzo, arriva una medaglia d’oro per Anna Maria Ghiddi nella giornata consluviva dei Mondiali juniores di Madona, in Lettonia. La diciassettenne emiliana tesserata per l’Olympic Lama, terza nella sprint e seconda nella 7,5 km, è salita sul gradino più alto del podio nella mass start in tecnica libera disputata sui 15 km con paertenza in linea, in una gara molto tattica, in cui almeno cinque atlete sono arrivate in prossimità del traguardo nelle condizioni di imporsi. Alla fine è stata Ghiddi a far festa con il tempo di 37’27″4, con il quale ha preceduto la coppia kazaka formata da Mariya Gerachshenko (staccata di 3″5) e Yelizaveta Tolmachyova (terza a 9″9). Sesta posizione per l’altra azzurra presente, Laura Mortagna, in ritardo di 27″7. La gara valeva assegnava anche punti per la Coppa del mondo juniores, che vede Ghiddi consolidare il proprio vantaggio al primo posto con 585 punti alla vigilia delle finali di Rieti del 9-11 settembre.

La manifestazione si è conclusa con una nuova medaglia per il team Italia. Dopo le tre medaglie di Anna Maria Ghiddi (un oro, un argento e un bronzo), l’oro di Sabrina Borettaz e il bronzo di Aksel Artusi, arriva un altro bronzo nella 20 km maschile per merito di Giovanni Lorenzetti. Il diciannovenne trentino di Pinzolo, tesserato per l’US Carisolo, è gunto al traguardo al teerzo posto, con un ritardo di 2″1 dallo svedese Malte Jutterdal, impostosi in 45’40″2 davanti al compagno di squadra Anton Grahn per 1″7. Buoni piazzamenti anche per gli altri italiani: Riccardo Munari si è piazzato quinto a 3″3, Gabriele Rigaudo nono a 11″8, mentre Aksel Artusi ha sfortunatamente rotto entrambi i bastoni a circa 500 metri dal traguardo mentre era in lotta per posizioni importanti e si è dovuto accontentare del sedicesimo posto.

Nella classifica generale maschile Grahn è al comando con 500 punti, seguono Jutterdal con 416 e Artusi con 365, fra le donne Ghiddi davanti a tutte con 585 punti, alle sue spalle Krampe con 488 e Gerachshenko con 366.

Ordine d’arrivo 20 km TL maschile mass start Cdm junior Madona (Let):
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=CC&raceid=41346

Ordine d’arrivo 15 km TL femminile mass start Cdm junior Madona (Let):
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=CC&raceid=41346

 

 

Ghiddi oro nella mass start femminile dei Mondiali junior di Madona, Lorenzetti terzo fra i maschi

28 Agosto 2022

Dopo un argento e un bronzo, arriva una medaglia d’oro per Anna Maria Ghiddi nella giornata consluviva dei Mondiali juniores di Madona, in Lettonia. La diciassettenne emiliana tesserata per l’Olympic Lama, terza nella sprint e seconda nella 7,5 km, è salita sul gradino più alto del podio nella mass start in tecnica libera disputata sui 15 km con paertenza in linea, in una gara molto tattica, in cui almeno cinque atlete sono arrivate in prossimità del traguardo nelle condizioni di imporsi. Alla fine è stata Ghiddi a far festa con il tempo di 37’27″4, con il quale ha preceduto la coppia kazaka formata da Mariya Gerachshenko (staccata di 3″5) e Yelizaveta Tolmachyova (terza a 9″9). Sesta posizione per l’altra azzurra presente, Laura Mortagna, in ritardo di 27″7. La gara valeva assegnava anche punti per la Coppa del mondo juniores, che vede Ghiddi consolidare il proprio vantaggio al primo posto con 585 punti alla vigilia delle finali di Rieti del 9-11 settembre.

La manifestazione si è conclusa con una nuova medaglia per il team Italia. Dopo le tre medaglie di Anna Maria Ghiddi (un oro, un argento e un bronzo), l’oro di Sabrina Borettaz e il bronzo di Aksel Artusi, arriva un altro bronzo nella 20 km maschile per merito di Giovanni Lorenzetti. Il diciannovenne trentino di Pinzolo, tesserato per l’US Carisolo, è gunto al traguardo al teerzo posto, con un ritardo di 2″1 dallo svedese Malte Jutterdal, impostosi in 45’40″2 davanti al compagno di squadra Anton Grahn per 1″7. Buoni piazzamenti anche per gli altri italiani: Riccardo Munari si è piazzato quinto a 3″3, Gabriele Rigaudo nono a 11″8, mentre Aksel Artusi ha sfortunatamente rotto entrambi i bastoni a circa 500 metri dal traguardo mentre era in lotta per posizioni importanti e si è dovuto accontentare del sedicesimo posto.

Nella classifica generale maschile Grahn è al comando con 500 punti, seguono Jutterdal con 416 e Artusi con 365, fra le donne Ghiddi davanti a tutte con 585 punti, alle sue spalle Krampe con 488 e Gerachshenko con 366.

Ordine d’arrivo 20 km TL maschile mass start Cdm junior Madona (Let):
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=CC&raceid=41346

Ordine d’arrivo 15 km TL femminile mass start Cdm junior Madona (Let):
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=CC&raceid=41346