Si avvia a conclusione l’allenamento della squadra femminile a Saas Fee. Uomini giunti in Argentina

13 Agosto 2013

Si avvia a conclusione la quattro giorni di allenamento della squadra femminile di Coppa del mondo, presente sul ghiacciaio di Saas Fee fino a mercoledì 14 agosto. I responsabili delle discipline tecniche Livio Magoni e della velocità Alberto Ghezze hanno continuato a dividere le atlete in tre gruppi: Chiara Costazza si è dedicata allo slalom, Federica Brignone insieme a Sofia Goggia, Elena Fanchini, Lisa Agerer ed Elena Curtoni ha badato al gigante, le discesiste Daniela Merighetti ed Elena Fanchini si sono dedicate ai ciuffetti, mentre Denise Karbon si è concentrata solamente allo sci libero per riprendere confidenza con sci e scarponi dopo avere tolto due viti alla caviglia operata nel mese di marzo.

A Ushuaia intanto è arrivato il gruppo maschile di slalom e gigante. Come di consueto, dopo l’interminabile viagigo di trasferimento, il gruppo coordinato da Jacques Theolier ha dedicato la prima giornata ad assorbire il fuso orario e nelle prossime ore comincerà ad assaggiare la neve dell’inverno sudamericano

Tags

Si avvia a conclusione l’allenamento della squadra femminile a Saas Fee. Uomini giunti in Argentina

13 Agosto 2013

Si avvia a conclusione la quattro giorni di allenamento della squadra femminile di Coppa del mondo, presente sul ghiacciaio di Saas Fee fino a mercoledì 14 agosto. I responsabili delle discipline tecniche Livio Magoni e della velocità Alberto Ghezze hanno continuato a dividere le atlete in tre gruppi: Chiara Costazza si è dedicata allo slalom, Federica Brignone insieme a Sofia Goggia, Elena Fanchini, Lisa Agerer ed Elena Curtoni ha badato al gigante, le discesiste Daniela Merighetti ed Elena Fanchini si sono dedicate ai ciuffetti, mentre Denise Karbon si è concentrata solamente allo sci libero per riprendere confidenza con sci e scarponi dopo avere tolto due viti alla caviglia operata nel mese di marzo.

A Ushuaia intanto è arrivato il gruppo maschile di slalom e gigante. Come di consueto, dopo l’interminabile viagigo di trasferimento, il gruppo coordinato da Jacques Theolier ha dedicato la prima giornata ad assorbire il fuso orario e nelle prossime ore comincerà ad assaggiare la neve dell’inverno sudamericano

Tags